all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Un percorso nell’anima dei Paesi Bassi, dai tanti capolavori che questa terra custodisce alla strabiliante fioritura dei tulipani, all’apice in questa stagione. E inoltre una mostra irripetibile che il Rijksmuseum dedica ad uno degli artisti più amati e studiati di sempre, Johannes Vermeer, di cui saranno esposte più di 23 opere, tra cui l’iconica “Ragazza con l’orecchino di perla”, che sarà visibile qui solo fino al 30 marzo!
Ma un viaggio in Olanda significa anche scoprire l’eleganza delle città storiche e le incredibili collezioni dei musei più importanti, i ponti di Amsterdam e i vicoli di Delft ritratti da Vermeer stesso, la Ronda di Notte di Rembrandt, i girasoli di Van Gogh e gli straordinari ritratti di Frans Hals, i canali e il mercato dei fiori, per godersi tutte le meraviglie del paese nel miglior momento dell’anno  per visitarla. Come ormai da nostra tradizione abbiamo deciso di non pernottare ad Amsterdam, città che amiamo molto ma che negli ultimi anni ha subito un inflazionamento turistico a nostro modo di sentire un po’ eccessivo, oltre ad un rapporto qualità-prezzo alberghiero tutt’altro che brillante. Per questo motivo, e perché ci piace immergerci in atmosfere più “autentiche”, il nostro hotel sarà nella vicina Haarlem, che se da un lato permette di raggiungere la più celebre città olandese in pochi minuti di treno, dall’altro offre una dimensione più umana, un centro storico perfettamente conservato e passeggiate tranquille lungo i suoi canali davvero indimenticabili.

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo