all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Quanti mezzi di trasporto si possono impiegare in un solo viaggio? Beh qui, elicottero a parte, li proveremo tutti, dall’aereo al traghetto, dal tram al minivan, dal pullman al treno a cremagliera. Perché le terre che attraverseremo hanno un tale varietà da non permettere di spostarsi in modo univoco. Una settimana di immersione piena in una natura dal respiro plastico, monumentale! Raggiungeremo ghiacciai, attraverseremo montagne passandovi spesso attraverso, lambiremo e solcheremo fiordi e laghi.

Questo viaggio meraviglioso inizia dalla vivace ed elegante Trondheim, sede della grande cattedrale gotica di Norvegia, proseguendo lungo la Atlantic Oceanic Road, probabilmente la strada panoramica più spettacolare al mondo, in un continuo alternarsi di terre e di acque. Raggiungeremo così la splendida Alesund, gioiello liberty in una posizione geografica stupefacente, per poi proseguire per la nostra avventura nei fiordi. Ne attraverseremo principalmente tre, anche se con le diramazioni diventano molti di più, in un percorso che ci permetterà di ammirarli da ogni angolazione possibile, via terra e via mare, per arrivare fino a Bergen, l’elegante città anseatica. Da qui, scegliendo se arrivarci con un comodo aereo o con una straordinaria giornata di dodici ore in cui tagliare tutto l’interno della Norvegia meridionale, arriveremo a Oslo, capitale per molti versi sorprendente. Ai capolavori di Munch e alle navi vichinghe si sono aggiunti negli ultimi tempi molti motivi per visitare la capitale: dal nuovissimo museo Munch, appena inaugurato, all’Opera, un tutt’uno con il mare che la circonda, allo splendido museo d’arte contemporanea disegnato da Renzo Piano.

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo