all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Avete sempre sognato di dormire in una di quelle casette rosse placidamente appoggiate sul mare del Nord e di svegliarvi con un panorama, fuori dalle finestre, che non dimenticherete mai più? Se è così, questo potrebbe essere il viaggio perfetto per voi!

Le Lofoten sono una terra talmente incantata da non sembrare neppure vera: vette aguzze come lame che si gettano a capofitto in un mare sorprendentemente cristallino, piccoli paesi aggrappati agli scogli, piccole costruzioni colorate arrampicate su palafitte, tutto concorrerà al susseguirsi mozzafiato di panorami incredibili. Scopriremo uno dei fiordi più belli di tutta la Norvegia, le vivaci cittadine, gli scarni ma fotogenici essicatoi per il baccalà, le strade che sembrano nastri srotolati a decorare le coste, la fioritura di queste terre normalmente aspre, il tutto per assaporare fino in fondo il fascino estremo di queste isole.

La stagione è davvero perfetta, perché lo spettacolo del sole a mezzanotte qui tocca vette di luminosità sbalorditive. E se pensate che sia solo una questione di durata maggiore della giornata vi dovrete ricredere: in tarda serata il cielo assume una tonalità sospesa tra quella del tramonto e quella dell’alba, in un continuo cambio cromatico entusiasmante.

E per finire Oslo, una città decisamente sorprendente, in cui architettura contemporanea, arte e storia si mescolano in continuazione. L’opera, i vichinghi, Renzo Piano, certamente, ma quello che forse vi resterà di più nel cuore saranno le serate sul lungo mare (anzi, sul lungo fiordo) a contemplare un orizzonte reso indimenticabile dalla luce e dall’acqua, che qui tutto dominano incontrastate, specialmente in questa stagione.

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo