all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

È stata capitale della cultura europea nel 2019, con un motto molto particolare, “Open future”, ma aperto al confronto con il passato dato che in questa terra visse Pitagora. È bella tutta l’anno, di quella bellezza dolente che trasuda tutto il peso del passato, ma a noi piace soprattutto in questa stagione, quando si avvicina il Natale, e sembra ancora di più un presepe vivente di grande suggestione, come spesso il cinema ha raccontato. Ma non sarà solo Matera a stupirvi in questo itinerario: inizieremo con la cattedrale di Troia, capolavoro assoluto esaltato dal traforo che la fa sembrare un pizzo in pietra, e con il castello di Melfi, dove furono emanate le costituzioni melfitane, insieme di leggi redatte sotto Federico II. Poi ci fermeremo a Venosa, la città di Orazio, inserita nella lista dei borghi più belli d’Italia: davvero sorprendente il complesso della Santissima Trinità dove convivono, a due passi, i resti di un notevole impianto termale romano, la chiesa antica, sacrario degli Altavilla, e la quella nuova, gotica, rimasta incompiuta. Quindi visiteremo Irsina, ampio centro in altura che ci stupirà soprattutto per la presenza di una scultura raffigurante Sant’Eufemia, recentemente attribuito ad Andrea Mantegna, e Miglionico con il castello del Malconsiglio e un altro pezzetto di Veneto: ci lasceremo sorprendere da uno splendido polittico di Cima da Conegliano in terra lucana! Attraverseremo la vasta pianura di Metaponto e sosteremo presso le misteriose Tavole palatine, uno dei più intatti pezzi di Magna Grecia dell’Italia continentale, e infine ad Alberobello, con i suoi inconfondibili trulli, patrimonio mondiale dell’Unesco, senza dimenticarci della ricca tradizione culinaria locale…

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo