all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Quarta isola più grande al mondo, il Madagascar è un luogo di confine, sebbene separato da tutti i continenti, e porta con sé il fascino di questa peculiarità.
Vi sorprenderete scoprendo che alcune etnie locali hanno tratti del viso più orientali che africani nonostante la millenaria contaminazione: probabilmente il Madagascar fu colonizzato prima da popoli arrivati dall’Indonesia e dalla Malesia rispetto ai successivi flussi migratori dei bantu.

Ma se la cultura locale è un miscuglio di elementi differenti provenienti da Asia e Africa, la natura è decisamente indipendente: ben l’80% delle piante e degli animali che abitano queste terre esiste solo qui, dove si è differenziata restando totalmente indisturbata per millenni. I lemuri, innanzitutto, con i grandi occhi gialli e l’aria buffa, sono endemici del Madagascar, così come sei specie su otto a noi conosciute di Baobab, i giganti della botanica. E ovviamente ci limitiamo a citare solo i casi più celebri, ma avrete tempo e modo di scoprire molte delle altre unicità del paese, dai camaleonti alle piccole rane colorate, dalle orchidee alle palme del viaggiatore.

L’itinerario parte dalla capitale Antananarivo per poi spostarsi verso sud-ovest, attraversando la regione degli altipiani centrali, ricchi di risaie, foreste e piccole comunità rurali. Tre parchi naturali e tre riserve accompagneranno il progressivo avvicinamento alla costa, in un alternarsi di paesaggi lunari e immensi polmoni verdi dove la biodiversità tocca vette uniche al mondo, per un viaggio che vi permetterà di tuffarvi in piscine naturali e passeggiare tra canyon selvaggi, conoscere popolazione e artigianato locali e scoprire uno dei mari più incontaminati del pianeta.

Alla fine del percorso infatti ci fermeremo tre giorni sulla splendida costa di Anakao, dove rilassarsi sulla spiaggia o dedicarsi allo snorkeling nella vicina barriera corallina…

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo