all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Un percorso attraverso quattro città edificate sull’acqua che vi sorprenderanno con i loro tesori nascosti. E poi un’immersione nella natura dalle spiagge baltiche di Warnemunde fino alle scogliere dell’isola di Rügen, immortalate dal più amato pittore romantico, Caspar David Friedrich, a cui Berlino dedica una straordinaria mostra a 250 anni dalla nascita!

Brema e Amburgo, Lubecca e Rostock sono oggi città profondamente differenti, la cui bellezza è figlia di una comune opulenza: qui nacque la Lega Anseatica, fondamentale “collante” socio economico d’Europa, estesa dalle Fiandre ai Paesi Baltici, dalla Polonia alla Svezia, con fondachi disseminati dalla Norvegia alla Russia, dall’Inghilterra all’Italia! Ad Amburgo inizieremo a seguire le tracce di Friedrich, con il celebre Viandante sul mare di nebbia della Kunsthalle, e scopriremo l’area dei vecchi magazzini portuali, interamente recuperata e riconvertita, e la splendida Elbphilharmonie di Herzog & de Meuron, fluttuante fra cielo e acque. Una passeggiata nella piazza tardogotica di Brema e tra i vicoli senza tempo ci catapulterà per un attimo nell’atmosfera fiabesca dei fratelli Grimm! Ed eccoci a Lubecca, dal prezioso e raccolto centro storico, dove nacque nel 1159 la Lega Ansearica e dove visse lo scrittore Thomas Mann. Giunti a Rostock, in parte ancora cinta dalle antiche mura, vivremo una “fuga al mare” alla spiaggia di Warnemünde, località balneare che ospitò Edvard Munch e ne conserva l’abitazione. Attraverseremo l’isola di Rügen fino al Parco Nazionale di Jasmund con i suoi splendidi scorci sul mare, “cantati” dal pennello di Friedrich.
E a Berlino non scopriremo soltanto la più effervescente e dinamica tra le città europee, ma alla mostra della Alte Nationalgalerie il pittore romantico per eccellenza ci presterà il suo sguardo per cogliere, nella bellezza, il senso del “sublime”.

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo