all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Il Parlamento, le magiche luci invernali, il fiabesco bastione dei pescatori… Tutto vero! Ma la città che vorremmo farvi scoprire è la Budapest più autentica, riplasmata come Parigi dell’est a fine ‘800 e ritrovatasi in pochi anni tra le capitali del liberty europeo. Splendidi caffè dall’atmosfera fin de siècle e tripudi architettonici Jugendstil vi stupiranno, come lo splendido ghetto ebraico, tra i meglio conservati d’Europa, rivestito di un’eleganza tutta primi ‘900. Non tralasceremo classici sempre piacevoli, come il tour in battello sul Danubio, la Madonna Esterházy di Raffaello nello splendido Museo di Belle Arti appena restaurato e l’omonima torta alle noci da gustare allo storico caffè Jerbaud. Fra le stradine di Buda, sospesa sull’intera valle, ritroverete quasi un’atmosfera di paese, con la piccola pasticceria che deliziava Sissi e i giardini del Palazzo Reale da poco ritrovati, mentre l’ariosa Pest metterà in mostra la via pedonale più lunga d’Europa, da poco completata, e il fascino animato del Mercato Centrale, recentemente riportato agli antichi splendori. Infine non mancheranno i piaceri della città termale, scoperti in età romana, ristabiliti dagli ottomani e giunti fino a noi.

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo