all by JSd
All by JS

Titolo:
non editare

Subtitolo: non editare

Date viaggio: non editare

Date viaggio: non editare

Titolo: non editare nemmeno se va su due righe

Subtitolo mobile: non editare

by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code
by JS code

TITOLO NON EDITARE

Sottotitolo non editare

Sarà che siamo europei, ma Boston è probabilmente la città americana in cui ci sentiamo più “a casa”. Tra splendidi parchi e un lungofiume che in questa stagione diventa un sogno di riflessi d’oro, di rosso e d’arancio, quartieri di case basse in mattoni, piccoli ristoranti dal sapore francese, zone storiche in cui risuonano le vicende della guerra di indipendenza, Boston svela un’anima da vecchio continente ancora ben avvertibile fin dai primi passi. Non mancano però, ovviamente, i grattacieli di vetro e acciaio che riflettono i colori del cielo, i musei che ci si aspetta da una grande città statunitense e le opere firmate dalle archistars più celebri al mondo. I capolavori del Fine Arts e dell’Isabella Stewart Gardner Museum ci porteranno tra collezioni ricche di capolavori rinascimentali e ottocenteschi, mentre il quartiere universitario di Harvard e il vicino Massachusetts Institute of Technology (MIT) ci faranno scoprire edifici di Gehry e Renzo Piano, Alvar Aalto e Eero Saarinen…

Partendo da qui ci sposteremo in New Hampshire, per visitare una delle aree naturalisticamente più appaganti, la White Mountain National Forest, con le sue strade che disegnano curve eleganti tra le foreste dove il foliage autunnale raggiunge il suo picco cromatico. E poi la costa del Maine, frastagliata e impetuosa, punteggiata di promontori e fiordi, di villaggi e di fari che ricordano quelli dipinti da Edward Hopper, fino a Bar Harbor, nel cuore di Acadia, il Parco Nazionale più visitato e amato dall’East Coast che coincide con un intero arcipelago. Ultimi giorni per Portland, con il suo romantico porto novecentesco e per la costa del Massachusetts, tra luoghi in cui risuonano gli echi delle seicentesche cacce alle streghe, e infinite spiagge di sabbia finissima, per chiudere un percorso che vi farà scoprire un lato degli Stati Uniti inaspettato e accogliente, nella stagione in cui i colori autunnali, qui davvero splendidi, diventano i veri protagonisti.

HIGHLIGHTS DI VIAGGIO

Alcune delle cose che vedremo