Pamela Rech

Pamela Rech

Già docente di storia dell’arte all’università di Monterrey, in Messico, dove continua a vivere tra un viaggio e l’altro, ama lasciarsi stupire dai paesini sperduti, dai ritmi delle culture indigene, dall’immensità della natura e dai colori che si dipingono sul finestrino nei viaggi on the road. Dai paesaggi andini alle campagne cubane, dai canyon americani ai tramonti africani, passando per una cascata islandese o un paesino galiziano…

Per lei viaggiare è immergersi nelle musiche, nei sapori, nella storia e nelle leggende del luogo, per chi viaggia con lei è anche l’incontro con una persona che, con appassionata delicatezza e piacevole competenza, lascia il segno.

Mete preferite:
Le Americhe, Africa, grandi capitali, Spagna